30 Apr 2021

Come eliminare gli spifferi dalla casa con i serramenti in PVC

Gli spifferi sono un problema che tipicamente affligge le vecchie costruzioni, realizzate con materiali e tecnologie ormai obsolete; tuttavia, è possibile che si verifichino anche su installazioni più recenti in particolare se la posa in opera risulta inadeguata, riducendo il livello prestazionale effettivo rispetto a quello riportato nella scheda tecnica.

Gli spifferi sono senza ombra di dubbio un bel fastidio: non è certo piacevole sentire correnti d’aria all’interno della propria abitazione, specie quelle fredde invernali; sul lungo periodo possono anche logorare la nostra salute, specie nei soggetti più fragili e in quelli predisposti a dolori ossei o articolari.

Gli spifferi sono anche responsabili per un altro fenomeno meno evidente, ma non meno rilevante: la riduzione dell’isolamento termico domestico. Se c’è un passaggio di una corrente d’aria anche se i serramenti sono chiusi significa che passa anche il calore, dall’interno verso l’esterno in inverno e viceversa in estate, richiedendo al riscaldamento o al condizionatore di spendere più energia per compensare costantemente la perdita o acquisizione di calore e mantenere il livello di comfort abitativo desiderato con costi energetici maggiori e un maggiore impatto ambientale.

Come si possono rimuovere gli spifferi dalla propria abitazione? La risposta è incentrata sui serramenti, ovvero quali vengono installati e come.

Le caratteristiche tecniche del serramento a cui prestare maggiore attenzione sono:

  • La capacità isolante del telaio, valutato in base al materiale, allo spessore e alla presenza di eventuali elementi interni che ostacolano ulteriormente lo scambio termico;
  • Le guarnizioni e il sistema di chiusura per permettere una chiusura termica grazie alla combinazione dei materiali delle prime e della tecnologia dei secondi;
  • La vetrocamera, che impiega due o tre lastre di vetro separate da una o due intercapedini riempite con gas isolante, e il suo incollaggio al telaio.

Un serramento con simili caratteristiche deve essere poi installato a regola d’arte per evitare che vengano lasciati spazi vuoti tra il telaio fisso e la muratura. La successiva manutenzione della ferramenta, oliandola, e delle guarnizioni, con spray siliconici, mantiene elevate le prestazioni del serramento nel tempo.

Rispettando queste caratteristiche si migliorerà il grado di isolamento non solo termico, ma anche acustico, azzerando la dispersione di calore e preservando meglio sia la salute degli abitanti che l’integrità dell’edificio.

GLEM Expo propone una vasta gamma di serramenti in PVC realizzati su misura a Bergamo che possono essere installati con un servizio di posa certificata che segue le direttive UNI 11673: scopri di più contattandoci.