18 Nov 2021

Quanto deve essere spesso il vetro nelle finestre in PVC?

Nella realizzazione dei serramenti in PVC e delle finestre in generale si è imposta, ormai da parecchi anni, il vetrocamera.

Anziché utilizzare un’unica lastra spessa, sui serramenti in PVC vengono invece montate lastre più sottili che vengono separate l’una dall’altra da un’intercapedine che viene riempita con un gas, solitamente argon.

Nonostante il vetrocamera possa sembrare meno efficiente in termini di efficienza energetica rispetto a una lastra più spessa, in realtà è esattamente il contrario.

Il gas inserito nell’intercapedine, infatti, ha proprietà isolanti perciò il calore per spostarsi dall’interno all’esterno (in inverno) o viceversa (in estate) deve attraversare vetro, gas e poi di nuovo vetro, minimizzando la quantità di calore effettivamente trasferito da un ambiente all’altro.

Similmente, questa configurazione riesce a ostacolare il passaggio delle onde sonore, offrendo così in aggiunta all’isolamento termico anche quello acustico.

Questo risultato viene ottenuto utilizzando meno materia prima e riducendo il peso che grava sul telaio rispetto a un’unica lastra, ottenendo al netto un miglior rapporto qualità/prezzo sull’intero serramento.

Tipicamente, il vetrocamera impiega due coppie lastre di vetro 3+3 millimetri separate da un’intercapedine da 16 millimetri, ma la sua composizione può variare a seconda delle specifiche e delle caratteristiche del luogo di installazione.

Per esempio, quando prevalgono le preoccupazioni in termini di sicurezza si possono installare sul lato esterno due lastre affiancate più spesse.

Esiste anche la possibilità di impiegare un doppio vetrocamera, cioè composta da vetro-intercapedine-vetro-intercapedine-vetro, che migliora le proprietà della vetrata, ma anche aumenta peso e spessore, e perciò viene utilizzata solo in casi particolari.

È quindi inutile ‘esagerare’ con il vetrocamera, si rischia di spendere di più senza reali benefici.

Ma come fare a scegliere quella giusta?

Il modo migliore è affidarsi a professionisti come GLEM Expo: i nostri consulenti esperti aiutano il cliente nella scelta, previo sopralluogo in casa per comprendere le esigenze da soddisfare, e propongono serramenti in PVC su misura.

Scopri di più contattandoci.