9 Apr 2021

Quanto sono ecosostenibili i serramenti in PVC?

Perseguire la sostenibilità ambientale significa farsi carico delle proprie responsabilità nei confronti dell’ambiente e delle prossime generazioni attraverso la riflessione sulle proprie azioni e decisioni quotidiane: non è necessario fare sacrifici, spesso basta informarsi per agire in modo ecosostenibile.

Allo stesso tempo, non significa per forza spendere di più solo per essere a posto con la coscienza o rispettare una normativa: in diversi contesti, la sostenibilità ambientale consente di ottenere numerosi benefici pratici, anche di natura economica, con spese che possono essere detratte grazie ad agevolazioni statali volte, per l’appunto, a incoraggiare i cittadini a partecipare attivamente alla tutela dell’ambiente.

Prendiamo come esempio l’efficienza energetica dell’abitazione e nello specifico gli aspetti legati al riscaldamento.

Naturalmente il calore passa da un ambiente più caldo a uno più freddo per creare un equilibrio termico tra loro: ciò significa che in inverno il caldo domestico va all’esterno, mentre in estate il calore entra dentro casa, e perciò per mantenere la temperatura desiderata bisogna utilizzare di più il riscaldamento o il raffreddamento, e quindi crescono i costi in bolletta.

L’isolamento termico permette di minimizzare questo scambio di calore, riuscendo a mantenere più facilmente la temperatura domestica desiderata e quindi il comfort abitativo.

Per aumentare il grado di isolamento termico si interviene principalmente sulle superfici a contatto con l’ambiente esterno, per esempio installando un cappotto termico nel muro o aggiungendo pannelli isolanti alle pareti.

I serramenti però sono intrinsecamente i punti ‘deboli’ del perimetro domestico, poiché il telaio e il vetro non possono essere spessi e compatti come un muro, e gli elementi mobili aumentano la possibilità di contatti tra interno ed esterno.

Non c’è quindi da stupirsi che se i serramenti sono inadeguati sono responsabili per il 33% della dispersione termica di un edificio.

Scegliere serramenti con un’elevata capacità di isolamento termico, quindi, può ridurre significativamente i consumi energetici e quindi le emissioni di CO2, diminuendo spese in bolletta e tutelando l’ambiente in un colpo solo.

Allo stesso tempo, l’installazione di serramenti ad alte performance non significa per forza alti costi: i serramenti in PVC offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo, soprattutto per quanto riguarda la loro elevata capacità di isolamento termico; a questo si aggiungono gli incentivi economici già accennati e nello specifico il Bonus Infissi o l’Ecobonus.

Allargando il discorso in termini di tutela ambientale, il PVC ha un ciclo vitale di 30 anni, al termine dei quali può essere riciclato: ciò significa che oltre a ridurre le emissioni per tre decenni senza la necessità di avviare nuovi processi produttivi, riesce a limitare l’impatto ambientale del suo smaltimento e della sua sostituzione.

GLEM Expo offre una vasta scelta di serramenti in PVC realizzati su misura, assieme alla competenza dei consulenti per aiutare il cliente a scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze e degli installatori che garantiscono una posa in opera a regola d’arte: scopri di più contattandoci.