13 Gennaio 2022

Serramenti a Bergamo: come proteggono la casa

Negli appartamenti in edifici plurifamiliari il punto di ingresso più comunemente usato dai ladri è la porta, ma se le caratteristiche dell’ambiente circostante offrono possibilità di arrampicarsi o saltare, le finestre dei primi piani sono ugualmente vulnerabili.

Negli edifici uni e bi familiari l’effrazione avviene più frequentemente attraverso una finestra, generalmente una porta finestra al piano terreno o una finestra che si affaccia su un’area poco o per nulla illuminata.

Cosa fare? I sistemi d’allarme sono certamente utili, ma solo se si parte da solidi serramenti, poiché si hanno ben pochi vantaggi a dare l’allarme se la porta o la finestra cede immediatamente e il ladro ha abbastanza tempo per sgraffignare qualcosa.

Porte e finestre devono essere quindi realizzate con materiali resistenti e impiegare ferramenta capace di opporsi ai più comuni metodi di scasso abbastanza a lungo da rendere pericoloso per il malvivente persistere nel suo tentativo di furto.

Se si sta pianificando di sostituire vecchi serramenti oppure si sta progettando una nuova costruzione, è importante aggiungere considerazioni sulla sicurezza domestica tra i fattori che portano alla decisione finale.

Ecco alcune considerazioni utili per scegliere i serramenti a Bergamo in ottica di potenziare la sicurezza domestica.

RC è la classe di resistenza (Resistance Class), cioè una valutazione della capacità del serramento di opporsi ai tentativi di scasso: ci sono sei classi di resistenza identificate da un numero e più alto è il numero, più forte è la sollecitazione che un serramento è in grado di sostenere.

Un serramento RC1 praticamente non oppone resistenza a strumenti di scasso improvvisati usati da un ladro inesperto, quindi se si vuole puntare alla sicurezza domestica non si può scendere sotto alla classe RC2, che resiste all’azione di cacciaviti, pinze, cunei e seghe abbastanza a lungo da far desistere un ladro occasionale; la classe RC3 riesce a opporsi più a lungo a tentativi più violenti di un ladro più esperto, mentre livelli superiori sono raramente impiegati in ambito domestico.

La scelta del serramento deve quindi rispettare queste indicazioni in termini di RC.

Se si punta a protezioni aggiuntive, esistono altre soluzioni di serramento a Bergamo che aggiungono ulteriori barriere che il ladro deve superare e sprecare ulteriore tempo, come nel caso di persiane chiuse; le inferriate murate sono l’estrema declinazione di questo concetto, fino a diventare un deterrente la cui sola vista scoraggia il tentativo di effrazione.

Se si sceglie di installare anche un sistema d’allarme, è possibile collegarlo al serramento con un dispositivo che rileva il movimento dell’anta nell’eventualità in cui non sia stata correttamente sbloccata dall’interno e conseguentemente fa scattare un allarme.

Per la porta d’ingresso un serramento blindato è indispensabile, ma questo non significa rinunciare ad avere opzioni esteticamente interessanti, grazie all’impiego di pannelli decorativi.

GLEM Expo offre queste e altre soluzioni di serramenti a Bergamo per migliorare la tua sicurezza domestica: scopri di più contattandoci.