10 Gennaio 2022

Serramenti in PVC: una soluzione al caro bolletta

Uno dei temi più caldi degli ultimi mesi è stato sicuramente quello dell’aumento dei prezzi dell’energia.

Una congiuntura particolarmente sfortunata di aumento della domanda per sostenere la ripresa economica e di ridotta disponibilità di materia prima ha avuto un impatto tangibile sulle bollette degli italiani.

A inizio autunno, i rincari erano stimati del 41% per l’elettricità e 30% per il gas, ma gli interventi del governo a tutela del cittadino sono riusciti a contenerli a, rispettivamente, 30% e 14%.

Il decreto cosiddetto Caro Bollette ha permesso, grazie a un maxi stanziamento, di azzerare gli oneri di sistema, ridurre l’IVA sul gas e tutelare le famiglie con un basso reddito.

Tuttavia, ciò non toglie che sono interventi contenitivi e che ci aspettano mesi, anche nel 2022, difficili dal punto di vista energetico.

Cosa può fare l’utente per difendersi da questa situazione?

La parola chiave è efficienza energetica: è controproducente privarsi del comfort domestico stringendo la cintura, è più saggio consumare meglio, piuttosto che meno.

Oltre a corrette abitudini di consumo, le caratteristiche dell’edificio incidono sensibilmente sulla riduzione degli sprechi d’energia, perché uno scarso isolamento termico causa la perdita di calore verso l’esterno e quindi maggiori consumi, di gas se si usano i termosifoni o di elettricità se si impiegano pompe di calore.

Uno dei punti più sensibili sotto questo aspetto sono i serramenti della casa, che se inadeguati possono cedere fino al 33% di calore dall’interno all’esterno in inverno (e viceversa in estate, obbligando invece a un maggior raffreddamento domestico, ma comunque innalzando i consumi).

I serramenti in PVC offrono un elevato livello di isolamento termico a un prezzo inferiore rispetto agli altri materiali usati per queste realizzazioni.

Inoltre, i serramenti in PVC migliorano anche l’isolamento acustico dell’edificio e sono estremamente resistente, mantenendo così le loro alte prestazioni per oltre 30 anni anche in ambienti con clima severo e richiedendo una minima manutenzione.

I costi iniziali possono essere ulteriormente ridotti grazie a incentivi fiscali che premiano l’aumento dell’efficienza energetica domestica, come il Bonus Infissi, e quindi diminuisce il tempo necessario per recuperare l’investimento iniziale grazie al risparmio in bolletta e aumenta il guadagno netto grazie alla minore spesa energetica.

GLEM Expo offre serramenti in PVC a Bergamo, assistendo il cliente nella scelta del modello con le caratteristiche più indicate per la sua abitazione, realizzandolo su misura e occupandosi dell’installazione: scopri di più contattandoci.